Educazione Ambientale

attività al CEA Miscarlino
Le attività
La Cooperativa Atypica, dalle prime esperienze di Educazione Ambientale proposte a partire dal 1992, ha costituito un equipe di operatori consapevoli e professionalmente preparati, che interagiscono con le scuole e con i cittadini secondo differenti e molteplici modalità o pratiche di intervento.
La peculiarità del metodo di approccio alle tematiche della sostenibilità ambientale è l'utilizzo di modalità espressive e comunicative proprie delle arti performative: pittura, musica e teatro. Il linguaggio artistico infatti riesce a esprimere quello che normalmente non si riesce a dire o che un libro di scienze non riesce a raccontare.
Questo modo di lavorare ci consente di muovere l’emotività degli alunni e di tutti coloro che di volta in volta incontriamo lungo la strada. E lo fa sia nel contesto naturale, trattando le problematiche che di volta in volta si affrontano nei laboratori, sia incontrando il pubblico, i cittadini nei luoghi di aggregazione spontanea... 
Spesso, durante le attività di laboratorio la scuola si è letteralmente aperta al territorio: qualche classe si è riversata nei mercati di quartiere portando agli adulti messaggi e interrogativi, attraverso il teatro di strada e l’improvvisazione teatrale, o facendo un gran baccano con strumenti musicali realizzati a partire da materiali di recupero ed elementi naturali.

L'adesione alla Rete InFEA
Da anni Atypica collabora come soggetto attuatore all'interno di alcune reti territoriali della Provincia di Torino per la realizzazione del programma regionale InFEA. 
 
attività al CEA Miscarlino

I Centri per l'Educazione e l'Esperienza Ambientale
Atypica gestisce due centri per l'esperienza ambientale, aperti alle scuole e alla cittadinanza:
Il Cascinotto Miscarlino, riferimento per la promozione e la tutela del patrimonio naturale nel territorio della Collina Morenica di Rivoli-Avigliana,
La Casetta del Monte San Giorgio a Piossasco.



La bottega delle abilità
logo bottega delle abilità
La bottega delle abilità è un laboratorio costruito con l’obiettivo di fornire ai bambini della scuola primaria un luogo di apprendimento di abilità manuali e di tecniche di riutilizzo, riparo e rivalutazione dei beni nell’ottica del “far durare” riducendo, ove possibile, la dipendenza dalle merci.
Il laboratorio permette ai bambini di accedere a quelle abilità che appartengono alla categoria del “saper fare” e ad approfondirne la conoscenza attraverso uno spazio esplorativo di educazione attiva dove si scoprono le proprie abilità manuali.
Pagine secondarie (1): La bottega delle abilità
Comments